Cosa facciamo

ABE onlus opera secondo i principi della trasparenza con cui vengono utilizzati i fondi; grazie al contributo di centinaia di sostenitori, ABE onlus riesce a realizzare molti progetti:

Sosteniamo il progetto di Assistenza Domiciliare che consente ai piccoli pazienti e alle loro famiglie di vivere il più possibile al di fuori dell’ospedale le necessarie cure mediche e infermieristiche. ABE onlus provvede al finanziamento del progetto di Assistenza e Terapia Domiciliare Integrata di medici e infermieri qualificati del Dipartimento di Emato-Oncologia dell’Ospedale Pediatrico Bambin Gesù ed è rivolta a tutti i bambini affetti da patologie emato-oncologiche, con particolare attenzione ai pazienti in fase di terminalità.

Sosteniamo la formazione e l’aggiornamento di medici e infermieri sviluppando specifiche competenze nell’ambito delle cure e terapie ematoncologiche nonchè le capacità necessarie alla loro applicazione nell’Assistenza Domiciliare ai bambini.

Collaboriamo nel  sostenere le spese per il miglioramento dei laboratori di ricerca, degli ambulatori, del day hospital, dei reparti di ricovero, per acquistare apparecchiature all’avanguardia e per finanziare personale sanitario che consenta il buon funzionamento delle strutture.

Aiutiamo le famiglie ad affrontare i problemi derivanti dalla malattia fin dal momento della comunicazione della diagnosi. Sosteniamo coloro che in gravi difficoltà economiche devono provvedere alle cure e al mantenimento dei propri bambini.

Provvediamo al finanziamento di borse di studio, prestazioni professionali e contratti di lavoro per medici, infermieri e tecnici di laboratorio da avviare alla specializzazione emato-oncologica pediatrica.

Finanziamo la Ricerca con progetti in campo emato-oncologico nello studio di nuovi approcci per il trattamento di patologie particolarmente critiche. La ricerca scientifica è mirata all’individuazione di cure per specifiche patologie e alla messa a punto di terapie sempre più efficaci.

Case accoglienza: stiamo progettando case di accoglienza per ospitare i piccoli pazienti non residenti nella provincia di Roma che devono affrontare lunghi periodi di cura e momenti critici, assistiti dai propri familiari. Case dotate di tutti i dispositivi medico-sanitari necessari al proseguimento delle cure e delle terapie a domicilio.

Collaboriamo con le altre associazioni di volontariato, che operano nell’ambito dell’OPBG, integrando le specificità dei diversi gruppi per ampliare gli ambiti del sostegno alle famiglie.